Category

Tecniche ed esercizi
Sei uno sportivo e non fai yoga? Mmmm ho la presunzione di sapere che hai degli acciacchi! Se fai uno sport come la corsa, il nuoto, il ciclismo…e non compensi con una disciplina più completa, a lungo andare, una parte della muscolatura che non usi mai, o poco, si atrofizza. Ci sarà una parte di...
Vi significa “contro” loma=”pelo”, “capello”. Quindi viloma viene tradotto come contropelo. E’ una respirazione frammentata che serve a generare un controllo più sottile sul flusso dell’aria quindi per aumentare la durata delle fasi del respiro e preparare ritenzioni prolungate.Questa respirazione è composta da due fasi.Prima di iniziare andremo a prendere il nostro battito radiale facendo...
Il respiro del vittorioso. Questo tipo di respirazione viene fatta mantenendo epiglottide strozzata in modo che l’aria passandoci attraverso produce un suono simile ad un sibilo. E’ un tipo di respirazione che facendola produce calore dal nostro interno e ci aiuta a mantenere la mente focalizzata.Andrebbe usata durante tutta la pratica di VinyasaPersonalmente l’ho usata e...
La respirazione yogica completa è formata da quattro fasi: L’inspirazione (puraka), la ritenzione a polmoni pieni (kumbakha), l’espirazione (rechaka) e la ritenzione a polmoni vuoti (suniaka).Prima di iniziare a fare gli esercizi di pranayama è utile fare padahirasana, una tecnica che serve per liberare bene le narici. Si fa intrecciando gli avambracci davanti al petto...
Kapalabhati significa lucidatura del cranio. Si espira contraendo i muscoli addominali buttando rapidamente fuori l’aria e l’inspirazione successiva avviene passivamente con il rilascio dei muscoli. Questo pranayama porta ad aumentare il calore interno e a rendere la mente più lucida e attiva. L’attenzione è nel fare correttamente il movimento addominale che permette l’espirazione dell’aria. Mentre...
E’ la capacità di trasformare un pensiero negativo in un pensiero positivo.  Possiamo pensare di non essere abbastanza bravi per ottenere una certa cosa, ma possiamo anche pensare di avere il potere e la capacità di farlo. Nel primo caso decidiamo di rimanere fermi, nel ruolo della vittima, continuando a sentirci incapaci, e continuando a...
Avevamo già parlato durante la pratica di Natale del significato di bhavana. Di questo sutra, questa frase che a me piace molto che dice: “Quando entra un pensiero negativo nella tua mente, rimpiazzalo con un pensiero positivo.” Questo concetto in sanscrito viene espresso con la parola Bhavana.Buddha dice che noi siamo quello che pensiamo. Vuol dire che i...
1 2