Month

Febbraio 2021
Ho sempre praticato molto sport, principalmente nuoto, podismo e ciclismo. Una decina di anni fa rimasi bloccata con la schiena a causa di un’ernia sacro lombare trovandomi ad aver difficoltà anche a camminare da un giorno all’altro. Ci rimasi doppiamente male, perché da sportiva qual ero sempre stata, pensavo di essere immune, invulnerabile. Uno dei...
Abbiamo visto questa settimana come fare Nadi sodana Pranayama, cioè la respirazione a narici alternate. In particolare abbiamo visto il significato di nadi, cioè i canali energetici nei quali scorre la nostra energia vitale: il prana. Le tre principali nadi: ida pingala e susumna che rappresentano il nostro sistema nervoso. Tutte e tre hanno origine...
La respirazione yogica completa è formata da quattro fasi: L’inspirazione (puraka), la ritenzione a polmoni pieni (kumbakha), l’espirazione (rechaka) e la ritenzione a polmoni vuoti (suniaka).Prima di iniziare a fare gli esercizi di pranayama è utile fare padahirasana, una tecnica che serve per liberare bene le narici. Si fa intrecciando gli avambracci davanti al petto...
Kapalabhati significa lucidatura del cranio. Si espira contraendo i muscoli addominali buttando rapidamente fuori l’aria e l’inspirazione successiva avviene passivamente con il rilascio dei muscoli. Questo pranayama porta ad aumentare il calore interno e a rendere la mente più lucida e attiva. L’attenzione è nel fare correttamente il movimento addominale che permette l’espirazione dell’aria. Mentre...
Quando non siamo in grado di cambiare una situazione, ci troviamo di fronte alla sfida di cambiare noi stessiViktor FranklIl CambiamentoIl cambiamento fa parte della natura. Ogni cosa in natura cambia, si evolve, muta, in risposta agli stimoli esterni col passare del tempo (Kala). Ma alla nostra mente piacciono le abitudini, piace fare sempre le...
E’ la capacità di trasformare un pensiero negativo in un pensiero positivo.  Possiamo pensare di non essere abbastanza bravi per ottenere una certa cosa, ma possiamo anche pensare di avere il potere e la capacità di farlo. Nel primo caso decidiamo di rimanere fermi, nel ruolo della vittima, continuando a sentirci incapaci, e continuando a...
Sticky Post
Gli otto passi dello yoga“Nel momento in cui sei venuto su questo mondo di esistenza, una scala è stata posta davanti a te per aiutarti a scappare” Rumi.Gli otto passi dello yoga possiamo vederli come se fossero 8 gradini per arrivare ad essere liberi:I primi due sono gli Yama e nyama, una sorta di codice...
Avevamo già parlato durante la pratica di Natale del significato di bhavana. Di questo sutra, questa frase che a me piace molto che dice: “Quando entra un pensiero negativo nella tua mente, rimpiazzalo con un pensiero positivo.” Questo concetto in sanscrito viene espresso con la parola Bhavana.Buddha dice che noi siamo quello che pensiamo. Vuol dire che i...
Ciò che distingue lo yin yoga da tutte le altre pratiche di yoga che siamo abituati a praticare è che lo si esegue con i muscoli rilassati e le posizioni si mantengono per molto tempo 3/5 minuti. Per parlare di yin yoga, dobbiamo però conoscere anche la definizione di yang: stiamo parlando di due opposti:...
1 2