Note di yoga

L’udito è il primo dei nostri sensi che si sviluppa.
Il nostro orecchio medio è in grado di distinguere fra frequenze “positive” e frequenze “ansiogene”.
Le frequenze sonore attivano il nostro sistema nervoso autonomo, in particolare quelle positive, attivano il nostro sistema nervoso parasimpatico, cioè quello deputato allo stato di relax e di riposo, che è connesso anche con il nostro nervo vago, facilitando uno stato di calma.
Al contrario i suoni acuti, ci mettono subito in uno stato di “attacco o fuga” attivando il nostro sistema nervoso simpatico.
Attraverso l’attivazione del nervo vago, che agisce sul nostro sistema viscerale, mettendolo in relazione con il nostro encefalo, avviene il rilascio di un potente neurotrasmettitore: la serotonina, detto anche “l’ormone della felicità” che agisce a livello dell’ipotalamo donando un profondo stato di benessere.
Essendo lo yoga una pratica che va a stimolare anche’essa il nostro sistema nervoso parasimpatico, l’effetto di benessere è garantito e potenziato!
Per partecipare è necessario portare il proprio tappetino.
Evento NON adatto ai bambini 

Modalità di prenotazione: è necessario contattare l’insegnante di Yoga e versare una caparra di 10 euro tramite il link prenota. In caso di maltempo la lezione viene annullata e vengono restituiti i 10 euro.

La cosa più importante che ci ha insegnato la musica è l’ascolto

Ezio Bosso

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Costo 20 euro
Tutti i dettagli contattando gli organizzatori 
3471628797

Vai ai singoli eventi per prenotare:

18 Maggio

Sound yoga

29 Giugno Yoga&pianoforte

20 Luglio

Suoni dall’india

Guarda come sono andate le scorse edizioni