Il mio Blog

Insegnante di yoga e viaggiatrice a pedali


Note di yoga

Alcune foto e video del bellissimo evento di yoga e musica insieme a Lorenzo mantovani (www.lorenzomantovani.it). Grazie alla sua musica che ci ha immerso in un atmosfera veramente magica in cui abbiamo fluttuato davvero tra le note.

Note di yoga

Mercoledì 09 giugno 2021 presso la casa della musica di Formigine in via Cavazzuti 15 dalle 19:45 alle 21:15 L’udito è il primo senso che si sviluppa nel feto e da subito abbiamo la capacità di distinguere i suoni “buoni” dai suoni “cattivi” Il nostro orecchioContinua a leggere “Note di yoga”

Ileopsoas

Yoga per runners e bikers Ileopsoas: Uno dei muscoli che viene maggiormente sollecitato nella corsa a piedi e/o in bici, ma in realtà, anche nella vita di tutti i giorni, è il nostro muscolo ileo psoas.  Ileopsoas: è composto da due muscoli: Il grande psoas eContinua a leggere “Ileopsoas”

Pratica per la sera

Riposare bene è importante per rinforzare il nostro sistema immunitario, avere una mente più lucida, essere più tranquilli e creativi. Questa breve pratica è pensata per fare prima di addormentarsi per sciogliere le tensioni dal corpo e liberare la mente dai pensieri. Possono essere utili dueContinua a leggere “Pratica per la sera”

Natarajasana

Nelle lezioni di vinyasa di questo mese il focus è sul ritmo, il respiro e le estensioni frontali. Nei mesi scorsi abbiamo lavorato duramente sul perfezionare la tecnica e costruire la forza. In questo mese asana più complesse si concateneranno tra di loro, per mantenere sempreContinua a leggere “Natarajasana”

PRATICA DI PURIFICAZIONE

Il sankalpa del mese di marzo è dedicato alla purificazione. Nelle upanishad, vengono descritte delle tecniche di purificazione chiamate shatkarma: shat significa 6, karma significa azione. Queste tecniche vengono utilizzate per equilibrare i 3 dosha; vata vento, pitta bile, Khapha muco. Queste tecniche abbastanza intense, servonoContinua a leggere “PRATICA DI PURIFICAZIONE”

Yoga e sport

Sei uno sportivo e non fai yoga? Mmmm ho la presunzione di sapere che hai degli acciacchi! Se fai uno sport come la corsa, il nuoto, il ciclismo…e non compensi con una disciplina più completa, a lungo andare, una parte della muscolatura che non usi mai,Continua a leggere “Yoga e sport”

Viloma pranayama

Vi significa “contro” loma=”pelo”, “capello”. Quindi viloma viene tradotto come contropelo. E’ una respirazione frammentata che serve a generare un controllo più sottile sul flusso dell’aria quindi per aumentare la durata delle fasi del respiro e preparare ritenzioni prolungate.Questa respirazione è composta da due fasi.Prima diContinua a leggere “Viloma pranayama”

Ujjuay pranayama

Il respiro del vittorioso. Questo tipo di respirazione viene fatta mantenendo epiglottide strozzata in modo che l’aria passandoci attraverso produce un suono simile ad un sibilo. E’ un tipo di respirazione che facendola produce calore dal nostro interno e ci aiuta a mantenere la mente focalizzata.Andrebbe usataContinua a leggere “Ujjuay pranayama”

Yoga e Bagno di Suoni

Lo yoga ha degli “effetti secondari” che vanno altre al movimento fisico, che a volte si percepiscono in un secondo momento. Il suono agisce allo stesso modo. Unire lo yoga al suono, si potenziano gli effetti dell’uno e dell’altro, regalandoci sensazioni intense e profonde! Grazie aContinua a leggere “Yoga e Bagno di Suoni”

Costruiamo le fondamenta creando le basi

Muladhara chakra Questa settimana sono ufficilmente ricominciate le mie lezioni in shala e ho deciso di riprendere da qui, dal nostro primo chakra. Muladara infatti è il chakra della radice, (mula significa radice) fisicamente è situato nella zona del nostro coccige. E’ legato ai nostri bisogni materialiContinua a leggere “Costruiamo le fondamenta creando le basi”

Yoga avanzato 2.0 evolversi, il cambiamento che avviane con la pratica

Dal libro “Yoga le sequenze” di Mark Sthepens Nei primi testi in cui si parla dello yoga fisico, in particolare nell’hata yoga pradipika, vengono delineate quattro fasi progressive che si applicano ad ogni genere di pratica yogica. Vengono definite bhava , termine che suggerisce l’idea di unContinua a leggere “Yoga avanzato 2.0 evolversi, il cambiamento che avviane con la pratica”

Canali energetici ida e pingala, energia del sole e della luna, in poche parole il sistema nervoso!

Conosco un po’ di persone le quali hanno pregiudizi sullo yoga per una questione di terminologia. Le origini dello yoga si perdono veramente nella notte dei tempi e affondano le sue radici in una cultura che è molto diversa dalla nostra occidentale. Anche la sua lingua,Continua a leggere “Canali energetici ida e pingala, energia del sole e della luna, in poche parole il sistema nervoso!”

Yoga e sport

Ho sempre praticato molto sport, principalmente nuoto, podismo e ciclismo. Una decina di anni fa rimasi bloccata con la schiena a causa di un’ernia sacro lombare trovandomi ad aver difficoltà anche a camminare da un giorno all’altro. Ci rimasi doppiamente male, perché da sportiva qual eroContinua a leggere “Yoga e sport”

Nadi sodana pranayama

Abbiamo visto questa settimana come fare Nadi sodana Pranayama, cioè la respirazione a narici alternate. In particolare abbiamo visto il significato di nadi, cioè i canali energetici nei quali scorre la nostra energia vitale: il prana. Le tre principali nadi: ida pingala e susumna che rappresentanoContinua a leggere “Nadi sodana pranayama”

Pranayama

La respirazione yogica completa è formata da quattro fasi: L’inspirazione (puraka), la ritenzione a polmoni pieni (kumbakha), l’espirazione (rechaka) e la ritenzione a polmoni vuoti (suniaka).Prima di iniziare a fare gli esercizi di pranayama è utile fare padahirasana, una tecnica che serve per liberare bene leContinua a leggere “Pranayama”

Kapalabhati pranayama -lucidatura del cranio-

Kapalabhati significa lucidatura del cranio. Si espira contraendo i muscoli addominali buttando rapidamente fuori l’aria e l’inspirazione successiva avviene passivamente con il rilascio dei muscoli. Questo pranayama porta ad aumentare il calore interno e a rendere la mente più lucida e attiva. L’attenzione è nel fareContinua a leggere “Kapalabhati pranayama -lucidatura del cranio-“

Il cambiamento

Quando non siamo in grado di cambiare una situazione, ci troviamo di fronte alla sfida di cambiare noi stessiViktor FranklIl CambiamentoIl cambiamento fa parte della natura. Ogni cosa in natura cambia, si evolve, muta, in risposta agli stimoli esterni col passare del tempo (Kala). Ma allaContinua a leggere “Il cambiamento”

Bhavana

Avevamo già parlato durante la pratica di Natale del significato di bhavana. Di questo sutra, questa frase che a me piace molto che dice: “Quando entra un pensiero negativo nella tua mente, rimpiazzalo con un pensiero positivo.” Questo concetto in sanscrito viene espresso con la parola Bhavana.Buddha dice cheContinua a leggere “Bhavana”

Yin Yoga

Ciò che distingue lo yin yoga da tutte le altre pratiche di yoga che siamo abituati a praticare è che lo si esegue con i muscoli rilassati e le posizioni si mantengono per molto tempo 3/5 minuti. Per parlare di yin yoga, dobbiamo però conoscere ancheContinua a leggere “Yin Yoga”

Non riusciamo a trovare quello che cerchi. Utilizza l’apposito modulo per effettuare delle ricerche sul sito.

Ricevi i nuovi contenuti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: